Panama

Le isole dimenticate

Arrivando in aereo (un piccolo e vecchio DC10) si capisce da subito perché l’arcipelago di San Blas sia considerato uno degli ultimi angoli selvaggi dei Caraibi.

Decine di isole - alcune solo qualche palma e spiaggia bianca- circondate dalla barriera corallina - sono gli unici atolli dell’Atlantico- disseminate in un mare che cangia dal turchese al blu cobalto.

Si atterra su un’isolotto troppo corto per una pista (dall’aereo si vede chiaramente il riporto per allungare la pista d erba).

Nessun aeroporto.

Il comandante vi scaricherà i bagagli.

Al posto dei taxi, vi verranno a prendere i  tender delle imbarcazioni.

 

È decisamente un posto ancora selvaggio. Abitato dal popolo Kuna. Pochi abitanti, nessun hotel, qualche piccolo negozietto con i generi di prima necessità.

 

Un paradiso per i velisti di tutto il mondo.

Se avrete la possibilità di visitarlo, vi incanterà con la sua semplicità ed il suo voler rimanere autentico e selvaggio.

Per chi vuole saperne di più, troverete il racconto nel mio libro!

©2020 di Brevi racconti e aneddoti di viaggio.

This site was designed with the
.com
website builder. Create your website today.
Start Now