• Ele Puca

PRENDERE IL VOLO


È ora di pensare al prossimo viaggio

Studiare gli itinerari aerei, incastrare gli scali, seguire le tracce di quei piccoli puntini che si muovono nel planisfero. Al di là che mi manca terribilmente -e più scrivo questo post, è peggio sto’-, mi diverte tanto, trovare il volo per la mia vacanza. Tra l’altro non è la prima cosa che faccio, quando organizzo un viaggio, ma praticamente l’ultima.

Sito che utilizzo per cercare i voli? L’utilissimo Google Flights. Non è indicato per cercare voli low cost (come la Ryanair), ma molto utile per quelli di linea. Ha un utile calendario (in cui controllare i giorni con i prezzi migliori), numerose selezioni (compagnia, prezzo, con scalo, senza scalo, etc), l’allert per le riduzioni di prezzo e sopratutto la funzione multitratta. Per massimizzare il poco tempo che ho a disposizione, controllo sempre se posso atterrare in un luogo e ripartire da un altro (questo fa risparmiare sicuramente tempo, ma spesso anche sul budget).

La funzione multitratta è anche utile per pianificare uno stop over.


Trovato quindi il volo giusto, controllo sempre i prezzi sul sito della compagnia aerea. Se posso, evito di prenotare attraverso siti generici, e compero il biglietto direttamente sul sito ufficiale. Questo per un paio di motivi, se vi registrate alla compagnia potete accumulare miglia, la compagnia ha spesso una buona assicurazione in caso di cancellazione, qualsiasi cancellazione o ritardo lo potrete gestire direttamente con il vettore, spesso tramite un app dedicata.

E, vista la situazione COVID odierna, potrete accedere a utili policy della compagnia, in caso di cancellazione/cambio volo.


Quanto tempo prima inizio a ragionare sui miei viaggi? Con un anno d’anticipo, ovvero appena escono le quotazioni per l’anno successivo.

Poi tengo monitorato il prezzo del biglietto e, se vedo una cifra ragionevole, prenoto.

Difficilmente scelgo la meta in base al prezzo del biglietto, ma al contrario stabilisco un paio di mete e verifico quella più conveniente.

Prediligo poi le compagnie aeree più affidabili, su tutte preferisco quelle europee - Lufthansa per prima, ma anche Air France - perché hanno una politica di rimborso in caso di ritardo aereo già prefissata, e poi le compagnie degli Emirati (Emirates, Quatar e Ethiad) per i loro servizi e la comodità degli aerei.

Prima di prenotare poi attivo l’iscrizione come membro della compagnia, in maniera da accumulare miglia (non si sa mai, tornassero utili).

Aggiungo sempre una polizza al momento dell’acquisto del biglietto (acquistandolo con molto anticipo è fondamentale): un paio d’anni fa ho dovuto cancellare e riprenotare un volo, e grazie alla polizza di Emirates mi sono stati rimborsati i biglietti aerei, ma anche le spese di hotel e dei voli interni che avevo già acquistato. Servizio impeccabile!

Da notare due aspetti dei biglietti più economici: non prevedono la scelta del posto al momento della prenotazione (dovrete farlo al momento del check in, e spesso i posti migliori sono già terminati), e ultimamente il bagaglio ammesso, è solo quello a mano. Altro aspetto molto importante, sono biglietti che (regole pre COVID) non permettono nessun cambio (giorno, destinazione etc)! Attenzione quindi a leggere bene le condizioni.


In questo periodo però molte compagnie prevedo politiche di cancellazione più permissive: leggete bene nei siti delle varie compagnie che cosa prevedono. Ad esempio al momento alcune compagnie permettono cambi illimitati su destinazione e data per voli effettuati entro il 31 marzo 2021, altre per prenotazioni sino al 30 aprile (e quindi anche viaggi successivi), altre ancora differenziano partenze prima o dopo il 30 settembre 2021.

Tornare a viaggiare post COVID apre una serie di interrogativi: viaggiare costerà di più? Dovremo aver un passaporto sanitario? Dove potrò andare di qui ad un anno?

Per ora nessuno ha una risposta, ma perché no, se trovate un buon volo e una buona policy di cancellazione, perché non prenotare?!


🛫 Un ultimo consiglio: le compagnie aeree se la stanno passando male. Fate attenzione se prenoterete un volo con largo anticipo, a sceglierenun vettore solido, che riesca ad attraversare indenne (o quasi), questo periodo così difficile.


Buon viaggio!


Post recenti

Mostra tutti