• Ele Puca

PRONTI, PRENOTA, VIA: DOLCE DORMIRE

HOTEL


Shantaa Koh Kood: atmosfere coloniali

Io, da sempre, utilizzo Booking.com per prenotare gli alberghi.

Mi sono sempre trovata bene, le recensioni, i giudizi e le critiche agli hotel li ho sempre trovati pertinenti. Ricordate che qui, diversamente da altre piattaforme come tripadvisor, potete lasciare un giudizio solo dopo aver soggiornato nella struttura.

Ha una serie di funzionalità che permettono di affinare la ricerca, così da agevolare la selezione degli hotel, che possono fare al caso nostro.

Io principalmente considero:

  • Prezzo (se ho un budget a notte, lo imposto nella ricerca). Se posso (a volte basta una piccola differenza di prezzo) scelgo sempre la sistemazione superior. Spesso, infatti, i giudizi negativi nelle recensioni, sono rivolti agli alloggi basic che, normalmente, sono le camere peggiori (esempio: piani interrati, camere vetuste, senza finestre, etc);

  • Lontananza dal centro (si, è inutile risparmiare, e alloggiare a 20 km dalla città) o quantomeno vicinanza da metro o bus. Controllo anche la comodità di collegamento con l’aeroporto: dopo un lungo viaggio, odio impiegare ore per arrivare in hotel, se posso ne scelgo uno collegato direttamente con il terminal. Se sono al mare invece seleziono “fronte mare”;

  • Stelle (seleziono le strutture di mio interesse);

  • Giudizio (imposto un minimo valore delle recensioni positive, lo tengo mediamente alto, da 7.8 in su);

  • Seleziono colazione inclusa;

  • Seleziono cancellazione gratuita.

Effettuate queste selezioni, leggo solamente i giudizi negativi delle strutture rimanenti. Così facendo mi rendo conto quali possono essere i problemi e li filtro tra critiche costruttive e semplici lamentele: rumoroso? Magari solamente alcune camere. Personale scortese? Magari sei tu che hai lasciato la recensione, ad essere esasperante? Mancava la marmellata di more a colazione? Tralascio. E così via.

Analizzo con attenzione anche le foto della struttura: se le foto non mi convincono (se un hotel viene brutto in foto, difficilmente sarà più bello nella realtà) o se non vedo la foto del bagno (questa è una mia fissa, ma sul bagno sono molto esigente) elimino tale struttura.



New Kings hotel Cape Town: strategico e con parcheggio coperto gratuito

Se ci fate caso poi, spesso, più la struttura è blasonata, più i giudizi sono impietosi. Le persone, infatti, sono più esigenti con strutture costose o di elevata categoria, che con gli alloggi meno ricercati. Se selezionate solamente in base ai giudizi positivi tra le prime posizioni non è difficile trovare gli alloggi più semplici ed economici: questo dipende dal fatto che chi spende meno, spesso è meno pretenzioso, più spartano, meno esigente.

Molti poi danno un giudizio negativo per le vicissitudini loro occorse. Vi faccio un esempio, nonostante mi sia capitato di non trovare la struttura prenotata (vedi post precedente INCONVENIENTI DI VIAGGIO), il mio giudizio finale su quel B&B non è stato negativo, anzi tutt’altro! La famiglia che mi ha ospitato, alle prime armi e con oggettive difficoltà con le loro prime prenotazioni, meritava un aiuto ed un incentivo: ho solamente fatto notare che l’indirizzo non era corretto. Ricordiamoci sempre che dietro ad un nostro giudizio negativo, si trovano albergatori, persone, famiglie che lavorano. Cerchiamo sempre di essere oggettivi e non impietosi. E ricordarci che se spendiamo 30€ a notte non possiamo pretendere un servizio da Four Season!

The Vue Hotel, Ascend Hotel Collection NY: economico

Individuata la/e struttura/e migliori per le mie esigenze, faccio un’ultima verifica: se a tale struttura è applicata la politica del miglior prezzo. Infatti fino a qualche anno fa Booking.com aveva l’egemonia sui prezzi, questo significava che difficilmente avreste trovato la stessa camera ad un prezzo migliore (a me è capitato, e dopo averlo fatto notare, mi è stato rimborsata la differenza di prezzo). Al momento poche strutture applicano questa policy: questo vuol dire che se cercate la struttura in altre piattaforme, potreste trovarla ad un prezzo migliore.

Se questo avviene, verificando che sia la stessa tipologia di camera, gli stessi servizi, la stessa politica di cancellazione, prenoto sull’altra piattaforma.


Fate anche attenzione se l’albergo risulta al completo su di una piattaforma, su altre potreste anche trovare posto: infatti gli albergatori spesso danno alle piattaforme solamente alcune camere, questo vuol dire che, anche se su di una piattaforma risulta al completo, su altre possono esserci ancora camere a disposizione.


Raramente prenoto direttamente dal sito della struttura questo perché spesso perché le politiche di cancellazione sono più stringenti (o direttamente assenti).

Può capitarmi quindi solo se prenoto poco tempo prima.



Maguga Lodge, eSwatini: immerso nella natura

Devo dire che ultimamente ho notato che alcuni hotel non compaiono più su Booking.com: considerate che le commissioni di questa piattaforma sono elevate (nell’ordine del 15%) e che quindi qualche albergatore preferisca piattaforme meno costose.


Da ultimo segno sul calendario il termine ultimo per la cancellazione: dal momento che mi muovo sempre con molto anticipo (e spesso con più prenotazioni), rischio di dimenticarmi di cancellare la prenotazione in caso di cambio programmi. State particolarmente attenti alla scadenza: spesso sono le 0:00 del giorno precedente a quello indicato!

Blyde River Wilderness Lodge: couverture serale

In Asia alcuni gli hotel offrono dei servizi aggiuntivi come quello di couverture serale (rifacimento aggiuntivo della stanza nel tardo pomeriggio) o quello di lavanderia (molto comodo per me che viaggio solo con bagaglio a mano). Piccoli dettagli che a volte fanno la differenza!

Una ultima riflessione su quanto troverete su Internet: fate attenzione a quale piattaforma utilizzerete. Io non amo affatto Tripadvisor. Su questa piattaforma chiunque può scrivere qualunque cosa. Sono emersi negli anni numerosi scandali: alcuni albergatori che comperavano recensioni positive, altri che, con falsi profili, affossavano i concorrenti. Sono stati poi taciuti degli episodi di violenza in alcune strutture.

Impariamo anche a selezionare le nostre fonti!!

Post recenti

Mostra tutti

©2020 di Brevi racconti e aneddoti di viaggio.

This site was designed with the
.com
website builder. Create your website today.
Start Now